Il CdA approva il bilancio di esercizio chiuso al 31.12.1999

settembre 17, 2019.Piero.0 Likes.0 Comments

SNAI Spa: il CdA approva il bilancio di esercizio chiuso al 31.12.1999

Fatturato consolidato di Gruppo in crescita a 166 miliardi di lire (+46% rispetto al 1998)

Data: 24 mag 2000 11:54

Fatturato consolidato di Gruppo in crescita a 166 miliardi di lire (+46% rispetto ai 133,7 miliardi del 1998), margine operativo lordo a 20,5 miliardi di lire (con un incremento del 66,7% rispetto ai 12,2 miliardi del 1998).

Il Consiglio di Amministrazione – applicando criteri estremamente prudenziali – ha ritenuto di operare lo storno della plusvalenza conseguente alla cessione infragruppo delle quote di Crai Srl – pari a 13,4 miliardi di lire; ciò comportando l’iscrizione di una perdita di lire 5,2 miliardi ancorchè, ad oggi, risulti già completata la ristrutturazione dell’azienda ceduta e sia stata pur ottenuta dal Ministero delle Comunicazioni la concessione della telefonia pubblica.

Questi in sintesi i principali risultati consolidati dell’esercizio 1999, approvati dal Consiglio di Amministrazione di SNAI Spa, società quotata alla Borsa italiana, di recente entrata nel Midex e che nel 1999 ha portato a termine un piano di ristrutturazione volto a generare importanti sinergie in termini operativi e di controllo dei costi, nonchè a ricercare e promuovere come sopra nuove attività.

La capogruppo SNAI Spa ha chiuso l’esercizio con un fatturato di 14 miliardi di lire, superiore del 24% rispetto al fatturato del 1998, con un utile prima delle imposte pari a 7,7 miliardi di lire (nel 1998, a fronte di proventi straordinari per 18,8 miliardi di lire derivanti dalla vendita di azioni proprie a investitori istituzionali, l’utile era stato di 19 miliardi di lire).

Il Consiglio di Amministrazione ha preso in esame i dati relativi al trimestre concluso il 31/3/2000, con i seguenti risultati: fatturato di Gruppo 83 miliardi di lire; margine operativo lordo 10,6 miliardi di lire; utile operativo 3,4 miliardi di lire.

Il Consiglio di Amministrazione inoltre ha provveduto a convocare per il prossimo 28 giugno l’Assemblea degli Azionisti per l’approvazione del bilancio nonchè della proposta di distribuzione di un dividendo pari a 75 lire per azione, con stacco cedola al 24/07/2000 e pagamento a decorrere dal 27/07/2000.

SNAI Spa è leader in Europa nella fornitura di servizi telematici per la raccolta e la gestione delle scommesse ippiche e sportive; settore in rapida espansione e destinato ad ulteriore crescita a seguito della prossima introduzione in Italia del Bingo e di altre scommesse.

Da tale settore il Gruppo SNAI genera circa l’88% dei propri ricavi, mentre il rimanente 12% deriva dalla gestione degli ippodromi di Milano e Montecatini.

La recente attribuzione alla controllata Crai Srl delle frequenze da parte del Ministero delle Comunicazioni consente al Gruppo di entrare come gestore nel settore della telefonia fissa (voce e dati).

Milano, 12 maggio 2000